• Ginnastica dolce e posturale
  • Ginnastica dolce e posturale
  • Ginnastica dolce e posturale
  • Ginnastica dolce e posturale

La Ginnastica dolce : è definita tale perché utilizza tutti movimenti dolci, leggeri, senza sforzi eccessivi. Gli esercizi fisici sono semplici ma vanno a stimolare molte parti del corpo che utilizziamo poco o quasi mai durante il giorno. la ginnastica dolce prevede esericizi di riscaldamento, stiramentii, allungamenti e stretching, in particolar modo la ginnastica dolce prevede che i movimenti siano eseguiti in maniera consapevole richiedendo il massimo impegno nel rispetto dei ritmi dello svolgimento dell'attività. Scendendo nel particolare i benefici ricavati dalla ginnastica dolce sono immensi: la ginnastica dolce è un genere di attività fisica fatta di movimenti lenti e graduali, adatti a tutti, deve essere leggera perché i movimenti sono lenti, fluidi e controllati in modo da poter interagire con il proprio corpo, percependo come in esso cambia la sua dinamicità e staticità, in funzione della propria mobilità e tono muscolare. La ginnastica dolce è adatta a tutti quelli che per motivi di età, di tempo o di salute vogliono ritornare in forma e riscoprire il valore del proprio corpo perché da esso dipende la propria autonomia e di conseguenza lo stile di vita.

La Ginnastica posturale : è un tipo di ginnastica importante non solo per tutti coloro che presentano dolori e vari disturbi alla colonna vertebrale, spesso affetta da varie problematiche dovute anche ad un'errata postura assunta durante il corso della giornata, ma anche a scopo preventivo, al fine di prevenire quindi l'insorgenza di eventuali dolori e fastidi a spalle e schiena, fastidi che possono divenire più frequenti con l'avanzare dell'età. Normalmente le posizioni scorrette che assumiamo durante la giornata portano ad accusare dei dolori al collo e alle spalle, le quali appaiono peraltro spesso incurvate verso l'interno. La ginnastica posturale, ideale per migliorare la mobilità articolare e l'elasticità muscolare, è un tipo di ginnastica che ricorda lo stretching o addirittura lo yoga e il pilates. Questo tipo di ginnastica si prefigge determinati "obiettivi", fra i quali vi è una presa di coscienza della propria postura, un miglioramento della coordinazione, un riequilibrio della postura e ovviamente l'apprendimento delle posizioni corrette da assumere.